top of page
  • StregaMe

Elegbarà e il Cocco


Sul primo degli Orixas ho dedicato un post precedente e lo puoi leggere Qui , in questo post invece ti racconto una leggenda.

Ogni volta che leggo o mi raccontano le leggende sugli Orixas rimango sempre affascinata, questa racconta e spiega del perché il suo simbolo è il Cocco.

La Leggenda racconta che..

.. Elegbarà era di sangue reale, un giorno, scortato da un numeroso seguito, si fermò a un quadrivio e incerto sulla via da prendere, retrocesse di tre passi per vedere meglio l’ambiente. Fu allora che, dritto innanzi a lui, nell’erba, vide come due luci, due pupille luminose che lo fissavano. Si chinò su quelle luci pieno di timore e raccolse un cocco. Lo portò a casa e raccontò ai genitori la vicenda, ma questi non gli credettero, abituati alle sue marachelle ed alle sue bugie. Il cocco finì abbandonato dietro una porta.

Dopo due giorni, durante una festa, il cocco ricominciò a brillare nuovamente di una luce fortissima e tutti si spaventarono. Questo fenomeno coincise con la morte di Elegbarà e per tutta la durata del funerale il cocco continuò a brillare.

Alla morte di Elegbarà seguì un periodo di grande carestia e di continue calamità. Gli indovini del paese si riunirono e sentenziarono che la causa era da ricercare nel cocco di Elegbarà ed il luogo in cui era stato abbandonato. Quando andarono a prenderlo per rendergli omaggio era già marcio e consumato dai parassiti. Allora i sacerdoti presero una pietra nella savana e invitarono lo spirito di Elegbarà a risiedervi dentro e gli fecero delle offerte.

La carestia terminò, la pioggia ricominciò a a benedire i campi e il regno tornò florido.

Da allora continuarono a nutrire ed onorare il suo spirito, così Elegbarà si trasformò in Orixà.

Comentarios


bottom of page