top of page
  • StregaMe

Erzulie Freda, la fleur du Vodou



Queen Erzulie Freda è un Loa (Divinità) del Pantheon Vodou haitiano, il suo nome completo in creolo è Reine Erzulie Freda Dahomey.

Il Dahomey era l'antico regno dell'Africa occidentale che copriva ciò che oggi è il Togo, Benin, parte della Nigeria. Includeva persone del Fon, Yoruba e altri gruppi etnici che durante la diaspora hanno contribuito allo sviluppo del Vodou nella colonia di Haiti - Repubblica Dominicana (prima della rivoluzione non vi erano confini di stato).


Ad oggi n Africa ci sono dei luoghi che ci ricordano le origini dei nomi di alcuni Loas nel pantheon del Vodou Haitiano. In Benin c'è un lago chiamato Azili, ho sentito una storia che racconta che in passato la gente andava a questo lago per rendere omaggio, per chiedere aiuto allo Spirito del lago Azili.

A seguito della diaspora questa tradizione è giunta ad Haiti e il nome Azili è diventato Erzulie in lingua francese e Ezili in creolo.

Il nome Ezili Freda deriva dall'acqua dolce del Dahomey:

Fre = Dlò Fré (in creolo significa acqua dolce)

Da = Dahomey

Gli elementi naturali a Lei associati sono acqua e aria.


Erzulie Freda è la Dea dell'amore e bellezza (in tutte le sue declinazioni), prosperità e lusso e in quanto regina anche dell'empowerment femminile. La sua essenza rappresenta l'archetipo della donna che si ama e che si mette al primo posto.


Benché nella tradizione haitiana è sincretizzata con la Mater Dolorosa, (leggi qui il perché del sincretismo) al giorno d'oggi molti praticanti si stanno allontanando dal sincretismo e nell'iconografia viene raffigurata come una donna creola vestita di rosa.


Erzulie Freda è appellata come "La fleur du Vodou" perché nella tradizione haitiana la sua energia vibra in più famiglie di Loas, manifestandosi in vari aspetti dal più dolce e pacato al più energico.

Nei racconti Erzulie Freda è descritta come regina esigente, capricciosa, non tollera la mancanza di rispetto, l'abuso e le ingiustizie.

Ci sono molti aneddoti che mettono in evidenza il suo "caratterino" e uno narra che durante gli anni '60 in una città vicino Port-au-Prince c'era un famoso santuario dedicato ad Erzulie Freda, incentrato su una magnifica palma dove si diceva che Lei si mostrasse ai fedeli e si riposasse tra i rami della palma. Un pastore protestante non sopportava il fatto che la gente prestasse attenzione alla divinità e ordinò che l'albero fosse abbattuto.Il giorno seguente la sua chiesa fu colpita da un fulmine! Si vocifera anche che il pastore per i suoi soprusi fu perseguitato in sogno..


Nella tradizione il giorno dedicato ai ringraziamenti è il giovedì, il suo altare deve essere impeccabilmente pulito e profumato, le offerte degne di una regina includono champagne, rose, dolci, profumi e tutto ciò che rappresenta la femminilità.

I suoi colori sono rosa, oro, celeste, accompagnati dal bianco.


Moda e Vodou

La Regina del Vodou non poteva non essere rappresentata nel mondo della moda e della bellezza!

Ci ha pensato lo stilista Mackenley Darius, direttore creativo di Minokan Mode Design, che ha realizzato anche gli abiti di Miss Haiti per la partecipazione a Miss Universo 2021.


Alcune foto delle sue creazioni ispirate a Erzulie Freda

Sfilata di moda in Haiti per la presentazione della collezione Ayida, direttore creativo Mackenley Darius di Minokan Mode Design.



Rappresentazioni di Erzulie Freda per l'ottava edizione della sfilata di moda " Pasarela Fortuny" che si è tenuta nella città di Granada - Spagna.



Uno degli insegnamenti della Reine Erzulie Freda che porto nella mia vita e nei miei servizi è quello di amare se stesse prima di tutto.

Dedicati ogni giorno un momento per te e trattati come una regina!


Ayibobo

Patrizia StregaMe

Comments


bottom of page