• StregaMe

Su Marie Laveau, Queen of Voodoo in New Orleans


Marie Laveau è una delle figure più iconiche di New Orleans, Lei è la Regina del Voodoo.

Madmz'elle Marie era una donna di colore libera, creola, con discendenze africane e francesi, è nata nel 1801, quando la Louisiana era ancora una colonia spagnola.

Come ampiamente scritto in molti libri ed articoli in merito alla sua vita e le sue opere, Marie Laveau ha avuto un piede nel mondo della Chiesa Cattolica e uno nel mondo di Voodoo, per Lei il Cattolicesimo e il Voudou erano modi diversi, ma non contrastanti, di servire le forze spirituali che governano il mondo.

Marie Laveau ha frequentato la cattedrale di St. Louis, dove è stata battezzata e sposata ed ha partecipato regolarmente alla messa. I suoi funerali furono condotti da un prete della cattedrale e fu sepolta nel cimitero di St. Louis numero 1.

Marie era rinomata per le sue opere di beneficenza e di servizi per la comunità. Ha fornito cibo e alloggio ai poveri, ha curato la febbre gialla e le vittime di colera durante le frequenti epidemie della città, ha partecipato materiamente all'educazione di un bambino orfano presso l'Istituto cattolico per orfani indigenti e si è occupata di assistere donne libere di colore accusate di crimini minori. Ha visitato prigionieri condannati, costruito altari nelle loro celle e pregato con loro nelle ultime ore. Offrì anche l'uso della tomba di famiglia a sconosciuti che non avevano luogo di sepoltura (questi atti sono noti nella Chiesa cattolica come le opere di misericordia, in cui i fedeli sono incaricati di dare da mangiare agli affamati, dare da bere agli assetati, vestire i nudi, dare riparo i senza tetto, visitare gli ammalati, visitare i detenuti e seppellire i morti).



















Ritratto di Marie Laveau


C'e' chi dice e scrive che Marie Laveau sia stata iniziata nel Voodoo da sua nonna Catherine Henry, chi da anziani della comunità di origine africana o da persone di colore che arrivarono a New Orleans da Haiti alla fine del diciannovesimo secolo, chi invece scrive del suo legame con il famoso Doctor John, un sacerdote Voudou .

Si racconta inoltre che oltre ai suoi genuini doni spirituali, Marie possedeva una bellezza straordinaria, una personalità magnetica e un talento per la spettacolarità. Era molto conosciuta tra persone di colore schiavizzate e libere ma anche nella borghesia dei bianchi e dai turisti occasionali di New Orleans, tutti erano benvenuti alle sue cerimonie.

Marie Laveau ed i suoi seguaci praticavano il cosiddetto New Orleans Voodoo.

Come racconta la storia dei culti di matrice africana, i rituali, le immagini dei Santi, i paramenti della Chiesa cattolica sembravano familiari agli schiavi africani, che con la sincretizzazione hanno reinterpretato il cattolicesimo in base alle proprie esigenze, dando vita all'evoluzione del Vodou haitiano, della Santería cubana, del Candomblé brasiliano e del Voodoo di New Orleans.

Il principio guida di queste religioni influenzate dall'Africa era l'equilibrio tra l'individuo, la comunità, l'ambiente naturale e le Divinità.

Dagli articoli di giornale del diciannovesimo secolo sappaimo che Marie Laveau teneva piccoli servizi settimanali per la sua congregazione, forniva consulenza per i singoli clienti e conduceva la grande festa annuale Voodoo di St. John's Eve sulle rive del Lago Pontchartrain o Bayou St. John.

Il cottage di St. Ann Street non era solo la casa della famiglia Laveau-Glapion, ma fungeva anche da tempio di Marie Laveau.

La stanza sul davanti era piena di altari, candele, immagini di santi, fiori, frutta e altre offerte. Madmz'elle Marie presiedeva alle riunioni settimanali del venerdì sera, assistita da un gruppo di suoi più stretti seguaci.

La più importante delle cerimonie Voudou ancora oggi si svolge notte del 23 giugno, la vigiglia della festa di San Giovanni Battista che coincide con il solstizio d'estate, la celebrazione della vigilia di San Giovanni fu probabilmente introdotta in Louisiana da coloni francesi e spagnoli, e in un periodo indefinito fu adottata da gente di origine africana.

Il necrologio pubblicato sul New York Times riporta che "Marie Laveau ricevette i più grandi uomini della Louisiana e i più illustri visitatori come avvocati, legislatori, mercanti.. Tutti vennero a New Orleans per rendere omaggio e cercare i suoi servizi " ( "The Dead Voudou Queen" 1881).

Mamz'elle Marie in breve :


Il Voodoo è ancora molto vivo a New Orleans, con diverse sacerdotesse, preti, templi e congregazioni attive. Negli ultimi anni, la comunità Voodoo di New Orleans ha accordato a Marie Laveau lo status di una divinità lwa of Voudou. Per più di due decenni, la Sacerdotessa Sallie Ann Glassman, iniziata nel Vodou haitiano, e la sua congregazione ha celebrato la vigilia di San Giovanni eseguendo una cerimonia sul vecchio ponte di ferro di Bayou St. John. I partecipanti hanno portato offerte per Marie Laveau, onorata anche con un altare. Al Glassman's Island of Salvation Botanica, Centro Spirituale di New Orleans in St. Claude Avenue, c'è un santuario di Marie Laveau con una statua ed un altare dove i devoti possono pregare e lasciare offerte.

Carolyn Morrow Long scrive anche che nel 2017, a New Orleans si è discusso della costruzione di un monumento a Marie Laveau per sostituire una delle statue di generali confederati rimossa a maggio, in alcuni articoli di giornale è stato suggerito che Marie Laveau sarebbe stata una buona scelta per da posizionare nel centro di Lee Circle o per l'ex piedistallo del generale P. G. Beauregard all'ingresso di City Park di fronte a Bayou St. John, alcuni sono d'accordo altri hanno dissentito.

Su Marie Laveau sono stati scritti molti libri, come spesso succede c’è chi ne ha scitto in bene e chi invece l’ha screditata, ha ispirato film (The widow Paris) episodi di serie tv ( The American Horror Story – Coven), fatto stà che ad oggi a New Orleans Lei resta THE QUEEN OF VOODOO ed anche io le ho dedicato un altare nel mio Pantheon personale!

A presto con altri aneddoti su Madmz'elle Marie ;-)

Patrizia StregaMe

Fonte: Da un articolo scritto da Carolyn Morrow Long

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

Scrivimi

© 2025 by StregaMe P.Iva 11337440967

Privacy Policy